NUOVA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO "MANARA VALGIMIGLI"

Le funzioni e gli spazi sono distribuiti su tre livelli oltre il seminterrato collegati tra loro attraverso il grande atrio centrale che accompagna e guida l’alunno e il cittadino verso i nuovi spazi di fruizione.

È un sistema integrato composto, in definitiva, per aggregazione di volumi puri e distinti, il principio dell’architettura dentro un’architettura che, compositivamente, crea spazi dotati di funzione propria.

Le attività aperte alla collettività (atelier) sono poste al piano terra direttamente affacciate verso la Piazza Martiri in modo da poter essere utilizzate anche in modo autonomo rispetto all’apertura della scuola; possono generare uno spazio unico con pareti mobili tra una stanza e l’altra e con arredi duttili alle esigenze didattiche.

Un taglio inclinato nel volume del fabbricato verso la Piazza costituisce l’ingresso principale della scuola costituendo un portico a doppia altezza consentendo la separazione dagli ingressi agli atelier. 

L’atrio/agorà è il cuore funzionale, orientativo e simbolico dello spazio interno alla scuola, di distribuzione dei percorsi orizzontali e verticali e di connessione di tutte le attività sia scolastiche che extrascolastiche.

L’atrio permette il collegamento verticale diretto con il piano seminterrato attraverso una scala dedicata immediatamente visibile dall’ingresso principale; con un’opportuna separazione dalla zona della scala principale della scuola, è possibile rendere anche il seminterrato utilizzabile in modo autonomo in orario di chiusura della scuola. Per questo motivo si è pensato di dotare di tale piano di un auditorium che potrebbe essere utilizzato dalla comunità favorendo l’integrazione del complesso nel contesto sociale.

L’edificio potrebbe pertanto funzionare per parti autonome senza interferire col corretto utilizzo scolastico ma integrandone il suo utilizzo.

 

18° Classificato su 161 concorrenti

 

 

Ente banditore

Unione dei Comuni Valle del Savio

Comune di Bagno di Romagna (FC)

Luogo

San Piero in Bagno (FC)

Anno

2019

Gruppo di progettazione

Mario Buonamici_Architettura

collaborazione

Francesco Pallavicini

Il piano seminterrato è inoltre dotato di un’ampia zona comune a servizio della scuola, della stanza docenti, della zona ricevimento genitori oltre che dell’archivio e dei locali tecnici.

Al piano terra è stata dislocata la mensa nella zona a sud con i relativi servizi e zona sporzionamento in modo che possa essere direttamente accessibile dal personale esterno senza dover interferire con l’atrio principale.

A livello distributivo i tre piani fuori terra sono stati orientai in modo che le aule potessero usufruire degli affacci ad est, privilegiando l’illuminazione naturale diretta; in tal modo le aperture esterne sono state arretrate dal filo della parete esterne di 1,50 ml per rispondere alla normativa sulle distanze dai confini.

Il corridoio di distribuzione delle aule corre parallelo alla via Nazario Sauro ed è conformato in modo che sia più di uno spazio connettivo e che possa essere utilizzato dagli alunni mediante l’organizzazione di aree per lo studio e la lettura oltre che di un’area a valenza ricreativa e per la socializzazione; spazi compenetrati ma autonomi, aree di relax per lo scambio sociale, elementi trasparenti per relazionarsi direttamente con l’ambiente esterno.

Ai piani superiori la testata a nord che si affaccia verso la Piazza è destinata all’area amministrativa al primo piano ed alla biblioteca ed ai laboratori al piano secondo. La biblioteca in questo modo oltre che assumere il ruolo di ‘deposito della conoscenza’, godendo di un affaccio privilegiato, diventa un vero e proprio elemento di riferimento dall’esterno ben visibile da ogni punto della Piazza.

L’edificio scolastico quindi desume le proprie caratteristiche dall’ambiente circostante per integrarsi con esso non soltanto dal punto di vista materico e morfologico ma anche nell’organizzazione dei suoi spazi interni e della loro gerarchizzazione in modo che questa architettura possa divenire un pezzo imprescindibile del paese di San Piero in Bagni.

Mostra altro

© 2019  by  M A R I O B U O N A M I C I A R C H I T E T T U R A

P. IVA   0 1 5 2 0 4 9 0 5 0 7