RESIDENZA UNIFAMILIARE

riqualificazine di annessi agricoli abbandonati

Committente

Privato

Luogo

San Giuliano Terme, Pisa

Anno

2004

Collaboratori

Francesco Pallavicini, Nicola Pifferi

L’intervento proposto riguarda il progetto di ristrutturazione di una serie di annessi agricoli in stato di totale abbandono; si è previsto un cambio di destinazione d’uso mediante un intervento di ristrutturazione urbanistica prevedendo la demolizione degli edifici fatiscenti con la ricostruzione e il consolidamento delle strutture murarie rimanenti. L’immobile preesistente era costituito da un piccolo cortile e da un agglomerato di edificazioni estremamente fatiscenti riconducibili a diverse date di costruzione e nate in modo spontaneo; una serie di locali di ricovero a destinazione agricola tra loro non comunicanti. La ristrutturazione di progetto ha previsto la riqualificazione del fabbricato nel rispetto delle caratteristiche tipologiche e

architettoniche tipiche dell’edilizia rurale, coerentemente con il tessuto edilizio presente nel contesto in cui si inserisce l’intervento. Si è avvertito un forte richiamo ad una riorganizzazione volumetrica il più possibile unita nelle sue parti, sia dal punto di vista funzionale ma anche e soprattutto dal punto di vista compositivo e quindi dei rapporti geometrici e proporzionali; il fabbricato risulta in tal modo immediatamente riconoscibile come “residenza privata” e l’uso dei materiali tradizionali e delle forme storicizzate (uso del bugnato, archi ribassati, aperture circolari) contribuiscono a richiamare la memoria delle tipologie delle ville storiche del lungomonte pisano nelle immediate vicinanze.

 

Mostra altro

© 2020  by  M A R I O B U O N A M I C I A R C H I T E T T U R A

P. IVA   0 1 5 2 0 4 9 0 5 0 7